Condividi:

Ebbene si, io non amo la torta mimosa classica, nè il gusto nè l’estetica, ma per questo 8 marzo mi sono dedicata un bis di questo dolcino tutto al frutto della passione


La Mia mimosa al frutto della passione, fatta al volo, che non ha nulla da invidiare alle preparazioni lunghe e complicate

La semplicità di una panna cotta al frutto della passione sopra e dentro, con uno sprint in più per l’inserto di biscuit al cioccolato e della base di frolla e arancia

Sabato 06 Marzo, Mattia il piccolino dorme e l’altra piccolina, ancora nella pancia si dimena a più non posso. Ho solo 2 h scarse e voglia di fare un dolce sfizioso da mangiare domani e non l’8.
Cosa è più veloce di una panna cotta?
Ma una semplice panna cotta non mi rappresenta molto! Ci vuole qualcosa di più sfizioso.

In frigo il brick di polpa di frutto della passione che devo porzionare e congelare. In Freezer delle basi di frolla al cioccolato e arancia assieme a dei ritagli di biscotto al cioccolato.
In due ore, facciamo 2h e mezza ce la faccio.

Uso uno stampo nuovo che ancora non avevo usato.
Si tratta dello stampo Cylindre della Silikomart. Essenziale, pulito come voglio che sia la mia mono.

Il dolce è così composto (in ordine di esecuzione):
– Gelatina al frutto della passione
– Panna cotta al frutto della passione
– Inserto di biscuit al cioccolato
– Base di frolla al cacao e arancia
– Decorazioni in cioccolato bianco colorato e cocco


Gelatina al frutto della passione

Per 8 mono porzioni stampo Cylindre Silikomart (12 grammi per porzione)
75 gr. Polpa di frutto della passione
7.5 gr. Glucosio
2,5 gr. Gelatin + 12,5 acqua

Scaldare una piccola quantità di polpa  con lo zuchero e aggiungervi la gelatina ammollata e strizzataUnirvi la restante polpa e versare nello stampo 12 gr di gelée negli stampi cilindrici congelare una volta raffreddata.

Panna cotta al frutto della passione

Per 8 mono porzioni stampo Cylindre Silikomart (60 grammi per porzione)
310 g di panna fresca
96 g di zucchero
60 g di purea di frutto della passione
5 g di gelatina 200 Bloom reidratata con 5 parti di acqua

Reidratare la gelatina e mettere da parte.
Scaldare 150 g di panna con lo zucchero e sciogliervi la gelatina.
Unire il resto della panna e la purea di frutto della passione.
Affinare la struttura con un frullatore a immersione.
Colare negli stampini sopra alla gelatina congelata

Inserire una striscia di biscuit al cioccolato la cui ricetta potete trovare a questo link

Congelare

Montaggio del dolce

Sformare la panna cotta congelata, nappare con della gelatina neutra colorata con un po di giallo e oro. Posizionare su una base di frolla al cioccolaro e arancia cotta in precedenza. La cui ricetta potete trovare a questo link. Decorare con le placchette al cocco e cioccolato bianco colorato e qualche pezzettino di foglia d’oro edibile.

Condividi:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like