Condividi:

Una torta semplice con poche preparazioni ma dal gusto freschissimo e goloso, ispirandomi ai fantastik di Michalak


Torta alle arachidi caramellate, confit di fragole e chantilly cioccolato bianco e lime

Questa torta è nata quasi per gioco, partendo da un impasto base che avevo preparato per dei muffins (per il mio bambino golosissimo di cioccolato), da delle arachidi caramellate dei dolci precedenti e da due preparazioni semplici preparate in pochissimo tempo, una chantilly al cioccolato bianco e lime e un confit di fragole (preso dal libro Masterbook di Michalak a cui mi sono ispirata per l’aspetto e accostamenti.

Non è forse un dolce stratosferico e complicato questo.

No, non lo è affatto. Tutt’altro, è semplice nella forma, nelle preparazioni e anche nei sapori, ma l’accostamento di questi sapori da origine ad una torta morbida, fresca e gustosa, dal gusto tondo ed inaspettato.

Il dolce è così composto (in ordine di esecuzione):
– Base cake al lime e arachidi caramellate
– Confit di fragole
– Chantilly al cioccolato bianco e lime
– Arachidi caramellate –> vedi la ricetta qui


Cake al lime con arachidi caramellate

125 g farina 00
100 g zucchero semolato
6 g lievito per dolci
80 ml di latte intero
50 g uovo
42 g burro sciolto e raffreddato
50 g arachidi caramellate
zest di 1 lime 

In una terrina, setacciate la farina con il lievito per dolci, aggiungetevi poi lo zucchero semolato.
In un brick invece mescolate le parti liquide, il burro sciolto a temperatura ambiente, il latte, le uova e lo zest di lime.
Unire gli ingredienti secchi con quelli liquidi e formare un impasto liscio ed omogeneo. Aggiungervi a mano le arachidi caramellate, tenendone da parte un pò da mettere sulla superficie della torta.
Cuocere a 170°C ventilato per circa 10-15 minuti (il tempo dipende dallo spessore del cake) per un cake di 18 cm di diametro e 2 cm di altezza

Confit di fragole
(Michalak – Masterbook)

200 gr puree di fragole
20 g di sciroppo di glucosio
2 g pectina NH

Versare i tre ingredienti in una casseruola e portare ad ebollizione. Affinare con il Mike, lasciar raffreddare con pellicola al contatto

Chantilly cioccolato bianco e lime

250 g di panna al 35% di grassi
90 g di cioccolato bianco callebaut 28%
2 g di gelatina 200 Bloom
10 g di acqua di idratazione
3 g zest lime
15 g succo di lime

Re idratare la gelatina.
Scogliere al microonde fino a raggiungere la temperatura di 50 gradi cioccolato bianco.Scaldare la panna con la buccia del lime e sciogliervi la gelatina re idratata in precedenza.Versare sul cioccolato bianco creando una emulsione, a più riprese, aggiungere poi il succo di lime e affinare con il frullatore ad immersione.
Mettere in frigo per almeno 12 con pellicola a contatto

Montaggio del dolce

Sulla base di cake, distribuire in maniera uniforme uno strato di confit di fragole, far rapprendere in frigo e successivamente con una sacca da pasticciere munita di bocchetta tonda numero 10, dressare la chantilly montata in piccoli ciuffi. decorare con fragole fresche, pistacchi caramellati e scaglie di cioccolato bianco colorato di verde

Condividi:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.