Condividi:

Il tuo primo compleanno è stato 6 mesi fa e non abbiamo potuto festeggiare. ma è stato un pomeriggio fantastico e tu il più coccolato


Un compleanno speciale, una festa stupenda e tanti sorrisi

Il primo compleanno del mio piccolino, tanti dolci e un pò di sole all’aperto con tanta gente che ti vuole bene

Abbiamo aspettato tanto questo compleanno. Io in primis che già pensavo alla tua torta quando ancora eri nella mia pancia.
Inutile dire che questo Covid ci ha rivoluzionato la vita e che come a molti (non dico tutti) ha stravolto tutto quanto.

Dovevamo festeggiarti proprio il 1° Marzo che cascava proprio di domencia, invece la settimana prima abbiamo dovuto cancellare tutto. Ore di lavoro notturno per preparare le decorazioni in pasta di zucchero, che si sono conservate ben rinchiuse in una scatola ermetica ed i dolci, bhè quelli ce li siamo dovuti mangiare!

Pazienza, è andata così, di buono è che avevo tutte le decorazioni, allestimenti compresi già belli e pronti e dovuto nel giro di pochi giorni preparare tutto quanto, pur continuando a lavorare.

Ma ci sono riuscita, nonostante la stanchezza, è stata una festa meravigliosa. Tu ora più grande, hai anche potuto divertirti di più e goderti l’affetto delle persone che ti hanno sempre voluto bene e che in alcuni casi non avevano ancora potuto conoscerti di persona.

Meglio così allora? Può darsi.
So solo che mi sento molto felice di come è andato questo pomeriggio e che la fatica non opesa più vedendo tutti quei sorrisi, spesso nascosti dalle mascherine, ma che si vedono anche attraverso gli occhi.

L’anno prossimo sarà diverso, speriamo sarà bello così però

Sullo sweet table a tema animali del bosco:
– bicchierini cocco, ananas e frutti tropicali
– bicchierini cioccolato e lampone
– cake pops al cioccolato al latte
– biscotti di frolla agli agrumi decorati in pasta di zucchero
– biscotti effetto legno di frolla montata al cacao
– brownies cioccolato e cocco
– torta in cake deisgn con pan di spagna alla vaniglia, crema diplomatica alla vaniglia, bagna alla cannella e limone, lamponi freschi. Copertura della torta con ganache al cioccolato fondente

Di seguito trovate alcune ricette ed il link alle altre già presenti sul blog


Per la torta di compleanno decorata in pasta di zucchero
La torta in cake design con personaggi in pasta di zucchero modellati a mano

Per il Pan di Spagna classico
(M. Laghi)

Ingredienti per due stampi da 18 cm (di cui ho avanzato due piani)
450 g Uova intere
112 g Tuorli
375 g Zucchero semolato fine
262 Farina 00 per torte
200 g Fecola
Semi di 1 bacca di vaniglia

In una pentola sul fuoco scaldare le uova con i tuorli e lo zucchero frustando continuamente fino alla temperatura di 40°. Aggiungere i semi della bacca di vaniglia e passare poi in planetaria e montare  (15-20’).
Aggiungere delicatamente a mano la farina setacciata con la fecola, cuocere in forno in stampi imburrati ed infarinati a 180°C per circa 40 minuti.

Crema diplomatica alla vaniglia

Ingredienti per la diplomatica
750 g crema pasticciera (vedi sotto)
380 g panna al 35% mg
15 g gelatina in polvere
80 g acqua per idratare la gelatina

Ingredienti per la crema pasticciera
400 g latte intero
100 g panna fresca
150 g tuorli (circa 4 piccoli)
150 g zucchero semolato
18 g amido di mais
18 g amido di riso
50 g burro freddo
2 g vaniglia (io ho messo i semi di una stecca)
1 g sale fino 

Procedimento
Preparare la crema pasticcera, scaldando il latte e la panna in una casseruola o al microonde. In una ciotola amalgamare i tuorli con gli amidi, la vaniglia, il sale e lo zucchero.
Versarvi il latte e panna caldi e cuocere continuando a mescolare fino a cottura. Una volta pronta, fuori dal fuoco aggiungere il burro a tocchetti freddo. Pesare la crema ancora calda come da prime dosi, aggiungervi la gelatina reidratata ed amalgamarla. Farla raffreddare velocemente. Una volta fredda, montare la panna per la diplomatica e conservarla in frigo. Nella ciotola della planetaria o con un frustino, ammorbidire la crema pasticcera fino a quando avrà buona consistenza vellutata e priva di grumi, aggiungervi la panna montata e incorporarla delicatamente prima con l’aiuto della planetaria per una parte della panna ed ultimare a mano per farsi che la panna sia stata incorporata in maniera corretta.

Bagna alla cannella e limone

Ingredienti:
500 g acqua naturale
100 g zucchero semolato
1/2 stecca di cannella
50 g succo di limone ( o a piacere dipende da quanto acido lo volete)

Preparare uno sciroppo in un pentolino con l’acqua, lo zucchero e la mezza stecca di cannella. Una volta pronto aggiungere il succo di limone

Ganache montata al cioccolato fondente
(M. Santin)

Ingredienti:
225 g panna fresca
25 g sciroppo di glucosio
25 g zucchero invertito (o miele se non ce l’avete)
180 g cioccolato fondente al 70% (io ho utilizzato un Barry al 55%)
+ Panna con lo stesso peso della preparazione sopra ottenuta.

Scaldare la panna con il glucosio e lo zucchero invertito. Versare sul cioccolato tagliato finemente (io ho utilizzato quello in gocce piccole, quindi non ho tagliato nulla). Emulsionare con il frullatore ad immersione e aggiungervi la restante quantità di panna fredda da frigo ed emulsionare ancora. Coprire con la pellicola a contatto e lasciar riposare in frigo almeno 12 h prima di montare con la foglia.

Montaggio

Tagliare i dischi di pan di spagna e dopo averli bagnati da entrambi i lati, alternare con crema diplomatica e lamponi freschi, fino ad arrivare all’altezza voluta. la mia ha 5 strati di torta e 4 di crema. Mettere a riposare in frigo per stabilizzare. Ricoprire poi il top e tutti i lati della torta con la ganache al cioccolato fondente. Ladciar riposare ancora in frigo prima di ricoprire con la pasta di zucchero e decorare


Per i brownies al cioccolato e cocco, stile prato

Brownie al cioccolato con gocce di cioccolato bianco e fondente

Ingredienti per circa 12 brownie negli stampi dei cupcake
113 g di cioccolato fondente tritato grossolanamente
113 g di burro tagliato a pezzetti
55 g di farina 00
35 g di cacao amaro in polvere
1 g sale
110 g uova intere
150 g di zucchero di canna integrale
qb pepite di cioccolato fondente
qb pepite di cioccolato bianco

Preriscaldare il forno a 180C. Imburarre bene la teglia dei muffini
In una ciotola di vetro mettere il cioccolato tritato e il burro a tocchetti e riscaldare la miscela nel microonde a intervalli di 20 secondi, mescolando tra ogni intervallo, finché non si scioglie (Puoi farlo anche sul fuoco ma a bagnomaria)
In una piccola ciotola setacciate la farina, il cacao e il sale.
Usando un frullino dotato di fruste, sbattere le uova e lo zucchero ad alta velocità fino a ottenere una spuma stabile densa e chiara.
Aggiungere lentamente la miscela di cioccolato e mescolare. Successivamente amalgamare le polveri (farina e cacao, setacciati).
Aggiungere delle pepite di cioccolato fondente o bianco (secondo i vostri gusti) e mescolare con un leccapentole fino a quando non sono ben amalgamati.
Dividere la pastella negli stampi, riempiendoli per circa ¾. Infornare per 13-16 minuti o fino a quando uno stuzzicadenti inserito al centro dei muffins non uscirà con le briciole umide e non asciutte. Fai attenzione a non cuocere troppo, altrimenti i brownies si seccheranno. Trasferire su una gratella e lasciare raffreddare per 10 minuti prima di rimuovere dalla padella. Lasciare raffreddare completamente i muffin su una gratella.
Una volta freddi, passare un velo di crema al cioccolato, oppure di ganache o di marmellata. Io ho utilizzato la ganache al cioccolato e nella prima versione li ho “pucciati” in un mix fatto 50 e 50 di biscotti sbriciolati e coccoa rapè colorati con verde alimentare in gel. Nella seconda versione con un ciuffo più generoso di ganache e un topper fatto in pasta di zucchero con il numero 1 che ricorda il legno


Bicchierini tropicali e al cioccolato e lamponi

Per i bicchierini tropicali, seguono ricette sotto, mentre per quelli al cioccolato e lamòponi, ho utilizzato una crema composta da 50% di crema diplomatica e 50% di ganache al cioccolato fondente. la base è la stessa utilizzata per decorare i brownies, quindi cocco e biscotti, e tra la base e la crema ho messo dei lamponi freschi

Mousse al cocco


Ingredienti:
90 gr purea di cocco
175 gr cioccolato bianco
3 gr gelatina in fogli o polvere reidratata con 5 parti d’acqua
250 gr panna semi montata

Reidratare la gelatina
Sciogliere il cioccolato bianco e nel frattempo riscaldare la purea di cocco e aggiungere la gelatina ammollata. Versare sopra il cioccolato e mescolare con il frullatore a immersione Raffreddare fino ad arrivare alla temperatura di 28 ° C. Aggiungervi la panna semi-montata. Versare la mousse nel bicchierino e lasciar riposare in frigorifero

Composta di mango e frutto della passione

Ingredienti:
100 gr. Purea di mango
100 gr. Mango a cubetti
20 gr ananas a cubetti
100 gr. Purea di frutto della passione
9 gr. Pectina NH
50 gr. Zucchero

Mettere le polpe di frutta, la frutta fresca in un pentolino e riscaldare.
Mescolare lo zucchero e la pectina
Aggiungerla alla frutta quando avrà raggiunto la temperatura di 40°C
Bollire per 20 secondi. Lasciar raffreddare leggermente la composta prima di colarla sopra alla mousse di cocco e mettere a riposare in frigorifero

per decorazione:
cubetti di ananas marinato nella vaniglia e zucchero
scaglie di cocco


Oltre a queste cose ho preparato anche questi cake pops a forma di ghianda, che altro non sono i ritagli di pan di spagna con la crema, modellati a mano e fatti congelare. Una volta congelati sono stati passati nel cioccolato al latte ed è stato posizionato una semisfera di frolla cotta sopra

ho preparato anche dei biscotti di frolla decorati con la pasta di zucchero. La ricetta della frolla che ho utilizzato è la stessa che ho usato anche per i biscotti di Natale, chiaramente non la stessa frolla! e la trovate qui Biscottini Natalizi: frolla agli agrumi /cannella e frolla al lampone

Mentre per i biscotti numero 1 con effetto legno ho utilizzato la frolla montata al cacao alla base della crostata: Cioccopera: La crostata cioccolata e pere con un tocco chic e modellati a mano

Condividi:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More in Cake design