Condividi:

Cocco, frutto della passione e tanta goduria..Un dolce richiesto da un amica, per una cena spassosa tra amici, compre me..


La mia versione non romantica della torta
San Valentino del maestro Santin.

Nella versione originale, un cuore con una magnifica glassa a specchio rossa ..

..la mia è una versione geometrica e vellutata, ma la passione e l’amore he ci ho messo sono equiparabili.

Cena tra amici,
quelli che vedi pochissimo purtroppo perchè non stanno dietro l’angolo, ma che quando rivedi cancellano il tempo passato.

Una serata piacevole in loro compagnia, ridendo scherzando, mangiando.

Progetti futuri, problemi attuali e poi tante battute e tanti sorrisi, tra un sorso di birra e una cucchiaiata.

Sempre bello vedervi e passare del tempo con voi.

A te Elisa, la dedico, anche se visivamente non ti assomiglia ma il gusto è tutto tuo.
“Dai fammi una torta bella con il frutto della passione ed il cocco, come quelle che vedo ogni tanto sul Facebook e che mi fanno sbavare”… detto… Fatto

Non così in fretta.

Questo dolce paradisiaco infatti ha un bel pò di preparazioni, ma ne vale la pena!
Eccome se ne vale la pena!

per il tocco finale, in stile Dinara Kasko ho optato per utilizzare la sua glassa rossa, ne ho fatta giusto un pochina per decorare e mi sono affidata al velluto rosso e all’aerografo per le sfumature per dare il tocco satinato.

Buona, ottima anzi.

Buona goduria!

Non San Valentino

Biscotto al cucchiaio

Ingredienti
20 gr. Tuorli
60 gr. Uova intere
40 gr. Albumi
26 gr. Farina 00
50 gr. Zucchero semolato

Montare nella planetaria i tuorli con le uova e metà dello zucchero.

Montare con l’altra metà dello zucchero degli albumi.

Unire gli albumi alla prima montata.

Setacciare la farina e unirla delicatamente, con movimenti dal basso verso l’alto al composto.

Stendere il biscotto su una placca rivestita di carta da forno, in uno strato di 1/2 cm circa.

Cuocere a 170°C fino a colorazione

Gelatina di frutto della passione

Ingredienti
100 gr. Polpa di frutto della passione
10 gr. Zucchero semolato
2,5 gr. Gelatina

Scaldare una piccola quantità di polpa  con lo zuchero e aggiungervi la gelatina ammollata e strizzata

Unirvi la restante polpa e congelare nello stampo prestabilito

Bianco mangiare al cocco

Ingredienti
30 gr. Latte di cocco
21 gr. Zucchero semolato
20 gr. Polpa di cocco
86 gr. Panna montata
1,5 gr. Gelatina in polvere (+ 7,5 gr di acqua per reidratare)

Scaldare il latte di cocco e aggiungere lo zucchero, la polpa di cocco la gelatina e infine la panna montata.

Cremoso al cioccolato e frutto della passione

Ingredienti
46 gr. Panna
8 gr. Zucchero invertito
8 gr. Glucosio
40 gr. Panna
64 gr. Polpa di frutto della passione
120 gr. Cioccolato al latte 40%
2 gr. Gelatina in polvere (+ 10 gr di acqua per reidratare)

Scaldare la prima parte di panna con lo zucchero invertito ed il glucosio.

Aggiungere la gelatina reidratata.

Tritare grossolanamente il cioccolato al latte.

Versare la panna calda sul cioccolato.

Emulsionare con un frullatore ad immersione.

Raffreddare il composto con la panna liquida rimasta.

Aggiungere in ultimo la polpa di frutto della passione emulsionando

Cremoso al cioccolato

Ingredienti per la crema inglese
83 gr. Panna
83 gr. Latte
33 gr. Tuorli
17 Gr. zucchero semolato
3 gr. Pepe di Sichuan (io non avendolo ho usato un pepe lungo)

Ingredienti per il cremoso
165 gr. Crema inglese
70 gr. Cioccolato fondente al 60%

Il giorno prima mettere in infusione nel latte e nella panna il pepe.

Con una frusta rompere i tuorli prima di aggiungere lo zucchero e mescolare facendo attenzione ad incorporare meno aria possibile

Filtrare latte e panna e scaldarli con un pentolino sul fuoco.

Versare i liquidi caldi sui tuorli, mescolare e riportarli sul fuoco.

Cuocere la crema fino a 82 °C mescolando con un lecca pentole.

Far raffreddare leggermente la crema inglese sino a quando avrà raggiunto la temperatura tra i 50-60°C

Versarla sul cioccolato tritato grossolanamente.

Emulsionare con l’aiuto di un frullatore ad immersione.

Crumble

Ingredienti
50 gr. Farina 00
50 gr. Zucchero di canna
40 gr. farina di mandorle
40 gr. Burro
30 gr. éclats d’or ( o in mancanza di queste vanno benissimo anche dei corn flakes sbriciolati)

Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente

In una ciotola lavorare insieme tutti gli ingredienti, tranne l’éclats, amalgamando fino ad ottenere un composto granuloso e di media compattezza.

Aggiungere le éclats.

Stendere il crumble sbriciolato su una placca ricoperta di carta forno o se preferite in uno stampo della stessa dimensione di  quello che utilizzerete per il montaggio del dolce

Cuocere a 180°C fino a colorazione.

Montaggio del dolce-monoporzioni:

Colare nello stampo prescelto uno strato di cremoso al cioccolato al latte e frutto della passione, lasciar rapprendere in freezer (o nell’abbattitore se ce l’avete), colare uno strato sottile di circa 3 mm la gelatina la frutto della passione e lasciar rapprendere qualche minuto in freezer. Aggiungere lo strato di bianco mangiare, far raffreddare. Posizionare il biscotto, ritagliato a misura, bagnato con dello sciroppo di zucchero. Aggiungere in ultimo il cremoso al cioccolato fondente e chiudere con il crumble.

Congelare

Io ho deciso di utilizzare uno stampo ideato da Dinara Kasko, di spruzzarlo con del burro di cacao spray rosso e nelle fessure inserire una glassa a specchio rossa presa dalla ricetta della Kasko stessa, che qui vi riporto

Glassa rossa

Ingredienti
25 gr. Dacqua
50 gr. Zucchero
50 gr. Glucosio
50 gr. cioccolato bianco
33 gr. Latte condensato
4 gr. Gelatina in polvere (+ 20 gr acqua per reidratare)
QB. colorante alimentare scelto (rosso in questo caso)

Portare a bollore sul fuoco l’acqua con lo zucchero ed il glucosio.

Aggiungere la gelatina e farla sciogliere nei liquidi.

Versarli sul cioccolato bianco tritato e latte condensato.

Omogeneizzare con un frullatore ad immersione

Condividi:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like