Condividi:

Melamangio (S. Laghi)

Veloce, semplice e super buona!

Qual’è la torta per antonomasia? ma la torta di mele! Questa del Maestro Laghi è puro godimento, morbida, fondente al palato e veloce da fare. Ci impiegherete più tempo a sbucciare le mele e a tagliarle (io ho usato la mandolina!) che a farla. Per lucirdarla e dare un leggero tono acidulo, ho utilizzato dello sciroppo d’acero.
Essenso che ho usato delle fettine di mela molto sottili per la parte sopra, avrei dovuto abbassare leggermente la temperatura del forno, ma credetemi sono solo più caramellate, ma molto molto buone.

Per rimanere fedele al mio caro Trentino, ho utilizzato delle mele renette
accompagnata da una crema inglese alla vaniglia ed un pizzico di cannella… e sprofondi nel divano!


Melamangio

Ingredienti per torta bassa di 24 cm di diametro

150 gr. Burro morbido
150 gr. Zucchero semolato
la buccia di 1 limone (circa 2,5-3 gr)
125 gr. Uova /circa 2 e mezzo)
25 gr. Tuorlo (1 uovo)
1 gr. sale
150 gr. Farina 00
50 gr. Fecola
4 gr. Lievito chimico (baking)
500 gr. Mele a cubetti (io renette a fettine + 1 mela per decorazione)

  1. Montare il burro con lo zucchero, il sale e la scorza di limone.
  2. Aggiungere le uova e i tuorli.
  3. Aggiungere poi le mele e la farina e miscelare il tutto.
  4. Mettere il composto in stampi imburrati ed infarinati, ed infornare a 180° (io circa 40 minuti).

Crema inglese alla vaniglia

Ingredienti 
100 gr. Zucchero semolato
i semi di 1 bacca di vaniglia
250 cl. Latte intero
c.a. 80 gr. Tuorli d’uovo (4 tuorli)

  1. Mettere in infusione la bacca di vaniglia ed i suoi semi nel latte riscaldato
  2. Filtrare il composto.
  3. Lavorare i tuorli con lo zucchero in una ciotola, senza fare la schiuma.
  4. Versare il latte caldo sul composto e cuocere come una crema inglese fino al raggiungimento degli 82°C, togliere dal fuoco e servire tiepida
Condividi:

2 Comments

  1. Complimenti ,ho trovato navigando in rete il tuo blog, con tante ricette creative…..grazie

    1. Grazie mille Erika! Fa sempre molto piacere ricevere dei feedback positivi!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.