Condividi:

Quel profumo di limone, ricorda l’estate, il sole ed una meravigliosa vacanza alle Isole Eolie


Torta di ricotta al limone

Una torta che ho spesso comprato dal banco frigo del mio fruttivendolo di fiducia

Mi capita per caso di trovare questa ricetta, sfogliando il mio raccoglitore di casa. Quello in cui ho raccolto ritagli di giornale e ricette varie e che usavo fino a qualche anno fa .

Quando ogni tanto (in realtà raramente) preparavo un dolce e non avevo nessuna idea che prima o poi mi sarei appassionata a questo mondo e alla “Pasticceria”, si con P maiuscola, quella vera insomma, fatta di temperature, procedimenti ben precisi, tempi e tecnica.

Non saprei dirvi da dove sia stata ritagliata questa ricetta, so solo che era li nel mio raccoglitore e che quando l’ho vista, ho chiuso gli occhi e pensato alla ricotta da forno che mangiavo li a Vulcano o a Salina, come dolce di fine pasto (che meraviglie che ho mangiato!) e che aveva un sapore ed un profumo che… wow.. non so neanche come descrivere.

Questa ricetta la ricorda, ma credetemi sono sincera nel dire che non è buona come quella che mangiavo la…

I limoni per quanto siano quelli buoni e del sud, non sono gli stessi che raccogli direttamente dalla pianta in Sicilia.

La ricotta anche presa al banco frigo (non quella industriale per capirci) non avrà mai lo stesso gusto e profumo di quella fresca presa in latteria.
Però è un dolce semplice, veloce da fare e con ingredienti semplici. Sicuramente prima o poi proverò a farne anche una versione al cioccolato e al pistacchio devo solo calibrare le dosi.


Torta di ricotta al limone

Ingredienti per uno stampo da 24 o da 26 cm
900 gr. Ricotta fresca, sgocciolata
240 gr. Uova intere (separare albumi e tuorli)
la buccia di 1 limone e 1/2 bio ben lavato
il succo di 1 limone
120 gr. Zucchero semolato fine
2 gr. estratto di vaniglia
120 gr. Fecola  ben setacciata (amido di patate)
150 gr. Panna fresca 

  1. Montare gli albumi a neve
  2. In un’altra ciotola, con la frusta elettrica, unire tuorli, zucchero, ricotta con le bucce di limone e l’estratto di vaniglia (o i semi di una bacca se preferite)
  3. lavorare sino ad ottenere un composto liscio e senza grumi.
  4. Aggiungervi la panna fresca ed il succo di limone all’impasto, continuando a montare con le fruste
  5. Unire la fecola setacciata e mescolare
  6. Aggiungere a mano con l’aiuto di una marisa o leccapentole, gli albumi montati senza smontare l’impasto
  7. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C circa per circa 45 minuti, dopo aver  versato l’impasto in una teglia infarinata ed imburrata o rivestita con carta da forno
  8. Quando cotta, lasciare ancora la torta nel forno spento per circa 10 minuti.
  9. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente prima di estratte la torta dallo stampo

Decorate a piacere con zucchero a velo e buccia o fettine di limone quando fredda. Conservare in frigorifero

Condividi:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like