Condividi:

Questa focaccia dolce è morbidissima e profumata.
Ottima per colazione, merenda e per uno spuntino.. insomma ottima sempre!


Focaccia dolce al cioccolato

Una ricetta di Piergiorgio Giorilli

Amo le cose semplici, come i pani dolci, le focacce e le brioche…
Mi piace sentire il profumo del lievito, vedere l’impasto crescere e lievitare.. Curarlo delicatamente come un bambino. Si i lievitati richiedono tempo, dedizione e amore più di altri dolci. Io però non ne faccio molti, sia per questioni di tempo che di dimestichezza.

Però è sempre maggiore la voglia di provare e imparare, così quando ho tempo a sufficienza, provo a cimentarmi con qualche piccolo lievitato.

Ho imparato che, anche se in casa non ho una temperatura costante e alta, mi basta accendere il forno al minimo, scaldarlo un pò e poi spegnerlo, mantenendo la luce del forno accesa. Lo userò come camera di lievitazione .

Ho comprato questo libro, di Piergiorgio Giorilli, “La lievitazione Lenta” e molti sono i dolci che mi sarebbe piaciuto fare, ma la maggior parte di loro prevede la pasta madre in parte o in toto ed io al momento mi cimento solo con il lievito compresso o detto lievito di birra.

Ho scelto quindi questa focaccia dolce al cioccolato e sono davvero contenta della scelta.
Forse una piccola accortezza, avrei dovuto tenerla in forno un pò meno e lasciarla più chiara, ma questi sono anche a rigore di gusto, poiché il risultato è assolutamente godurioso e perfetto!


Focaccia dolce al cioccolato

Ingredienti
350 gr. Farina W300  (io ho usato quella per brioche del Mulino dalla Giovanna)
125 gr .Latte intero 75 gr. Uova intere
20 gr. Lievito compresso
7,5 gr. Sale fino
1/2 Bacca di Vaniglia
Scorza di 1/2 arancia
50 gr. Zucchero semolato
50 gr. Burro ammorbidito
150 gr. Gocce di cioccolato fondente
Q.B. zucchero di canna per lo spolvero e burro fuso da spennellare

  1. Iniziare l’impasto mescolando in planetaria con il gancio, la farina, il latte, le uova ed il lievito compresso. Per comodità ho sciolto nel latte tiepido (non caldo!) il lievito compresso, per meglio incorporarlo all’impasto e aggiunto la vaniglia nelle uova.
  2. A metà lavorazione aggiungere il sale e la buccia di arancia (usatene una biologica e profumata se potete!)
  3. Aggiungere successivamente lo zucchero fino ad assorbimento totale dello stesso
  4. Aggiungere in fino il burro.
  5. Quando l’impasto sarà liscio, elastico ed uniforme, aggiungere le gocce di cioccolato.
  6. Impastare ancora pochi minuti.
  7. far puntare l’impasto a temperatura ambiente per circa 15 minuti
  8. Stendere l’impasto su una teglia precedentemente imburrata e far lievitare fino a circa il doppio del volume
  9. A metà lievitazione, spennellare con del burro fuso e spolverare con lo zucchero di canna
  10. terminare la lievitazione
  11. Infornare a 170-180°C per 18 minuti circa
 
Condividi:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.