Condividi:

Profumo di lievito in casa e di cannella. Sembra che sia Natale…


Brioche alla cannella
(cinnamon rolls)

Con glassa piangente allo sciroppo d’acero.

C’è un profumo pazzesco di lievito e di xannella che aleggia in casa, sono le mie briochine che lievitano!

Il mio compagno ne va pazzo! Di solito né fa scorta quando andiamo a farci un giro all’Ikea. Ma questa volta le preparo io!

Il tempo fuori e un po’ così, ma la luce del forno mi ha aiutato a farle crescere bene, a farle lievitare perche siano morbide e soffici come un cuscino.

La ricetta è classica, ma ho deciso di personalizzarle con una glassa piangente, allo sciroppo d’acero

Ormai un panetto di lievito compresso in frigo non manca mai. Ora che ho un po’ di tempo, lo dedico ai lievitati.

Pronte per essere infornate! Qualche minuto di cottura et voilà. Ne mangio una ancora tiepida. Non ho saputo resistere!

Cinnamon Rolls e sciroppo d'acero

Brioche alla cannella 

Ingredienti per circa 20 girelle di medie dimensioni.
210 gr. Farina per brioche (W320-350) Molino dalla Giovanna
210 gr. Farina 00
25 gr. Tuorlo
55 gr. Uovo intero
180 gr. di latte
60 gr. burro plastico
75 gr. zucchero semolato
5 gr. di sale
11 gr. Lievito di birra fresco

per la farcia:
60 gr. zucchero di canna
10 gr cannella
35 gr di burro a pomata

per la glassa:
30 gr. zucchero a velo
10 gr. sciroppo d’acero
5 gr. acqua

  1. Nella planetaria fare sciogliere il lievito di birra nel latte con l’aiuto della foglia.
  2. Aggiungere un po’ di farina fino ad ottenere una pastella
  3. Incorporare il tuorlo con metà dello zucchero e far lavorare fino ad assorbimento.
  4. Aggiungere un’altra parte di farina amalgamarla prima di aggiungere anche l’uovo intero con la restante parte di zucchero
  5. Aggiungere ancora la parte di farina rimasta.
  6. Si consiglia di utilizzare da questo momento in poi il gancio al posto della foglia per cominciare a fare prendere corda all’impasto
  7. Quando la farina sarà amalgamata e l’impasto sarà uniforme, amalgamare il sale
  8. Cominciare ad incordare l’impasto.
  9. Aggiungere poco alla volta il burro plastico, avendo cura di no. Aggiungerne di nuovo sino a quando quello precedente non sarà stato incorporato.
  10. L’impasto dovrà risultare liscio.
  11. Lasciar lievitare fino al raddoppio od in alternativa fare puntare a temperatura ambiente per almeno 40 minuti e poi lasciare l’impasto tutta la notte in frigo.
  12.  Stendere poi l’impasto e fare tre pieghe da tre.
  13. Formare un rettangolo alto circa 8 mm e lasciar riposare per una mezz’oretta.
  14. Intanto che riposa, pesare gli ingredienti per la farcia e lasciare ammorbidire il burro a temperatura ambiente
  15. Aggiungere al burro morbido, la cannella, lo zucchero di canna.
  16. Formare una crema omogenea da spalmare sul rettangolo.
  17. Arrotolare stretto, formando un rotolo
  18. Tagliare il rotolo a rotelle all’altezza di circa un centimetro e mezzo
  19. Posizionare su teglia coperta da carta forno e lasciar lievitare per circa un’ora
  20. Infornare a 180°C per circa 10-15 minuti o fino a leggera doratura.
  21. Spennellare leggermente con acqua e zucchero appena uscite dal forno.
  22. Quando tiepidi decorare con la glassa, fatta dall’acqua, sciroppo d’acero e zucchero a velo mescolati assieme

 

Condividi:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like