Condividi:

..quanti avanzi! Sto già preparando un altro dolce, ma mi serve spazio in freezer, eccole li che rispuntano meravigliose quenelle mandorla e limone..


Avanzi che sembrano quenelle di salmone su pan carrè

E invece no!
Ti pareva che io mettessi qualcosa di salato? (invece ne cucino parecchio, ma non è questo il tema di Passionedolce!).
Lì per lì non me ne ero accorta , ma poi guardando bene bene le foto, non sembra salmone?
Strana combinazione, si tratta di limone.

La verità è che oggi stavo preparando tutt’altra cosa, ma i freezer di casa si sa sono un pò piccini e mi serviva dello spazio per “abbattere” il nuovo dolce (presto.. presto, stay tuned!)

Così’ riscopro queste quenelle ancora congelate, preparate per il dolce dell’ultimo giorno dell’anno.. Sono rimaste le più bruttine lo so, ma sono così buone!
Per il dolce a cui faccio riferimento vedi qui .

Spulcio ancora un pò e ti trovo quella meravigliosa gelatina al caffè (quella che avevo trovato sul blog di Pinella)!

Qualche cuoricino di ghiaccia reale, qualche perla di frolla al cioccolato (ma quanti avanzi ho!)
e poi sì, i ritagli di oggi, di quel pan di spagna al limone che sembra una nuvola…

..preparato giusto poco fa, il suo profumo invade ancora la casa come una coccola ineguagliabile.

Montiamo sul mio piatto preferito, di ardesia e ne esce questo, mi piace, sì!
Ma vedi a volte cosa esce usando gli avanzi!
Sotto i link alle varie ricette e quella del Pan di Spagna a cui faccio riferimento:

Avanzi, quenelle e pan di spagna
Avanzi, quenelle e pan di spagna

Quenelle crema cioccolato bianco alle mandorle e limone sfusato d’amalfi
(vedi qui)

Pan di spagna al limone  (da una ricetta di G.Cavalleri)

Ingredienti  
94 gr. Zucchero – la ricetta ne prevede 110, ma ho ricalcolato la dose avendo aggiunto la pasta di limone che ha 2 parti di zucchero 
150 gr. Uova 
75 gr Tuorlo
2,5 gr. Sale
70 gr. Farina per pan di spagna
50 gr. Fecola
24 gr. Pasta di limone  (2:1) – mia aggiunta al posto della buccia di limone

  1. Montare le uova con lo zucchero, sale e la pasta di limone.
  2. Aggiungere a file i tuorli continuando a montare.
  3. A parte setacciare la farina e la fecola.
  4. Aggiungere a mano in più riprese le polveri con una spatola, mescolando piano piano.
  5. Stendere l’impasto in una tortiera o anelli dedicati e cuocere in forno a 180°C per 20-22 minuti*

Io ho utilizzato una teglia rettangolare classica da forno casalingo e il pan di spagna si è cotto in circa 15 minuti con forno ventilato.

Gelatina al caffè (vedi qui)

Ho sformato dallo stampo le quenelle ancora congelate e coperte con la gelatina di caffè a temperatura ambiente, le ho appoggiate su un piatto con delle briciole di Pan di Spagna, qualche granello di frolla al cioccolato (che avevo ricavato dai buchi della teglia forata 🙂 e cuoricini in ghiaccia reale.

Condividi:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like