Condividi:

Torta Red Velvet vestita da fumetto

Tanti auguri amore mio. E sono 40!!!

Inutile dirlo, questa torta è fatta di immenso amore, settimane di lavoro per i singoli pezzi, poiché ho dovuto farlo nei ritagli di tempo in cui il mio ragazzo non era in casa.

Nasconderli, protetti in scatola, in giro per casa.

Ma ne è valsa la pena!

Ogni singolo dettaglio è plasmato a mano. Unica eccezione sono le nuovole, fatte con uno stampino!

La base sotto, quella con i palazzi, ed il piano più piccolo, con la pavimentazione, sono dei piani in polistirolo, detti dummy, ricoperti di pasta di zucchero.

Per la Red Velvet, ho preferito una farcitura più “italiana” alla classica crema.

Ho preparato una crema leggera al mascarpone e vaniglia. Soffice, profumata e non troppo dolce o stucchevole come la classica crema al burro

Se preferite potete bagnare la torta con una bagna alla vaniglia. Io ho preferito non farlo in quanto avendo fatto cotture singole dei piani di torta, sono rimasti della giusta umidità


Base Red Velvet 
(Ricetta originale americana)

Ingredienti per una teglia da 18 
350 gr. Farina 00
200 gr. Zucchero Semolato
150 gr. Burro a temperatura ambiente
3 uova grandi (circa 155 grammi)
5 cucchiai di aroma Red velvet o di colorante in gel/ polvere in mancanza di questo.
250 gr. Latticello ( io usato quello in polvere che ho reidratato seguendo le indicazioni sulla confezione)
15 gr. Cacao amaro

2 cucchiaini di aceto di mele

1 cucchiaino di bicarbonato
1 cucchiaino scarso di sale

  1. Setacciare farina, cacao e sale in una ciotola.
  2. In planetaria o con un frullino elettrico, montare il burro e lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso.
  3. Aggiungere le uova una alla volta continuando a mescolare quindi aggiungere il latticello e l’aroma red velvet.
  4. Incorporare al composto di base le polveri precedentemente setacciate.
  5. Unire il bicarbonato, l’aceto di mele ( uniti è fatti schiumare, in una ciotolina) e aggiungere velocemente all’impasto mescolando di continuo per far amalgamare.
  6. Infornare per 40 minuti a 170°C. Io ho preferito fare dei piani gia bassi e ci hanno messo molto meno a cuocersi.

Crema leggera al mascarpone

Ingredienti  
160 gr. Zucchero a velo
500 gr. Panna da montare
500 gr. Mascarpone
4 cucchiai abbondanti di estratto di vaniglia naturale

  1. In planetaria, con la frusta a filo, sbattere a velocità minima il mascarpone con lo zucchero a velo. Quando si sarà ammorbidito, aggiungere la panna fredda da frigo e continuare a montare.

Con la redvelvet che non usato nella base e la crema avanzata, ho creato dei tartufi golosissimi.

Come? Sbriciolate la tirta. Mettetene un po’ da parte. Impastare la torta sbriciolata con la crema al mascarpone,.

Formate Delle palline che ripasserete velocemente in un po’ di crema al mascarpone e ricoprire con la Red Velvet sbriciolata che avete messo da parte prima.

La quantità di crema e torta varia a seconda dei gusti. L’importante è che sia umida e gustosa.

Vedi le foto sotto. Questo è il risultato!

Condividi:

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may also like

More in Cake design